Riscaldamento a pellet: costi di installazione e risparmio effettivo

11:53 Margherita Ambrogetti Damiani 0 Comments


Il riscaldamento a pellet è, senza alcun dubbio, la soluzione ideale per tutti coloro che vogliono salvaguardare l'ambiente e, magari, risparmiare qualche euro. A tale proposito, è interessante fare presente che un impianto di riscaldamento a pellet consente di risparmiare notevolmente e contribuisce alla riduzione delle emissioni di CO2. Al fine di garantire il corretto funzionamento dell'impianto, però, è fondamentale che ad installarlo sia un professionista. Ma vediamo quanto costa installare un impianto di riscaldamento a pellet e, soprattutto, quanto si risparmia a fine anno.


Riscaldamento a pellet: costi e risparmio 


Prima di affrontare nel dettaglio l'analisi dei costi di installazione di un impianto di riscaldamento a pellet, è necessario fare una breve ma interessante precisazione. Quando si parla impianto di riscaldamento a pellet è necessario distinguere tra caldaia a pellet e stufa a pellet. La caldaia è una singola unità grazie alla quale si ha la possibilità di riscaldare un'intera abitazione e, se richiesto, anche di produrre acqua sanitaria. Essa deve essere posizionata in un apposito locale termico e rappresenta la soluzione ideale per edifici con un sistema di riscaldamento centralizzato. La caldaia, inoltre, deve essere dotata di uno scarico dei fumi indipendente. La capienza del serbatoio di una caldaia a pellet è di circa due quintali e, dunque, ha un'autonomia di circa 7 giorni. La stufa, invece, non deve essere posizionata in un locale termico e, di solito, viene utilizzata per riscaldare una zona specifica dell'abitazione. In genere, essa non sostituisce la caldaia ma, in ogni caso, consente di risparmiare notevolmente. Al contrario della caldaia, la stufa deve essere caricata molto spesso a causa della sua ridotta capienza. Come la caldaia, anche la stufa ha, poi, necessità di uno scarico dei fumi. Ma veniamo ai costi. Per un appartamento di circa 100 mq è sufficiente installare una caldaia a pellet da 26 kw che costa intorno a 4500 euro. Ovviamente, a tale costo deve essere aggiunto quello dell'installazione. Il prezzo finale, quindi, non dovrebbe superare 5500 euro. Per quanto riguarda le stufe, invece, si parte da un prezzo base di 1000 euro per arrivare fino a 3000 euro per il modello hydro. Ma quanto si risparmia con il pellet? Per ottenere le medesime calorie generate da 1 litro di gasolio servono 2,12 kg di pellet. 1 litro di gasolio costa 1,72 euro e 2,12 kg di pellet costano 0,51 euro. Facendo un rapido calcolo, è facile intuire che il risparmio si aggira intorno al 70%. In rapporto al metano, infine, il risparmio è del 49%.

0 commenti: