Ristrutturazione del tetto: ecco quanto costa

06:11 Margherita Ambrogetti Damiani 0 Comments



Decidere di ristrutturare il tetto della propria abitazione comporta un'accurata analisi in merito agli interventi da effettuare e, soprattutto, ai costi da sostenere. Una cosa è certa: un tetto in ottime condizioni garantisce all'abitazione la massima protezione da ogni genere di evento atmosferico ed elimina il rischio di dispersioni termiche. Ma quali sono le fasi necessarie per ristrutturare il tetto di un'abitazione? Per prima cosa, è fondamentale procedere con lo smantellamento del precedente tetto.
In seguito, è possibile procedere con la sistemazione di eventuali travi, con l'impermeabilizzazione, l'isolamento termico, la ventilazione, il montaggio delle nuove grondaie e, infine, la posa in opera delle tegole. Ma vediamo quanto costa un intervento di ristrutturazione del tetto.


I costi per ristrutturare il tetto

In linea di massima, per ristrutturare un tetto servono da 150 a 180 euro al metro quadrato. Ovviamente, tutto dipende dalla tipologia di tetto che si intende costruire. Inoltre, a tali cifre devono essere aggiunti anche i costi per il noleggio dell'impalcatura e per l'eventuale rimozione e lo smaltimento di materiali tossici. Ma quanto costa, ad esempio, costruire un tetto in legno lamellare? Per prima cosa, è necessario fare presente che il legno lamellare è un materiale molto resistente. Il suo prezzo può variare da 40 euro al metro quadrato fino a più di 100 euro al metro quadrato. E per quanto riguarda le tegole canadesi?

 Le tegole canadesi creano una copertura piatta, a differenza di quanto accade con le tegole tradizionali. Utilizzate per lo più in montagna, sono disponibili in moltissimi colori e sono molto più economiche delle tegole ondulate. Il loro costo, infatti, è di circa 10 euro al metro quadrato. Senza dubbio, però, prima di decidere, è opportuno chiedere vari preventivi in modo tale da scegliere in maniera razionale.


0 commenti: